Materiali e tecnologie

POLARIZED-ico
La capacità visiva in condizioni di luce intensa viene notevolmente migliorata: colori naturali,visione chiara e nitida anche in lontananza, minor affaticamento della vista.
L’utilizzo di lenti polarizzate consente di filtrare le radiazioni in maniera selettiva, senza danneggiare alcun particolare dell’immagine.
In presenza di luce abbagliante, infatti, agiscono come una “tendina veneziana” che blocca i raggi indesiderati, mentre in assenza di luce abbagliante si comportano esattamente come delle lenti tradizionali.

Non-polarizzata Polarizzata
VISIONE SENZA LENTE POLARIZZATA VISIONE CON LENTE POLARIZZATA
BALLISTIC-IT

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le norme STANAG 2920 e STANAG 4296 sono norme per la valutazione della resistenza balistica riconosciute in tutti i paesi membri della NATO. La conformità alla norma STANAG 4296 garantisce la resistenza balistica definita dalla norma STANAG 2920, determinando la resistenza balistica contro proiettili aventi calibro 3,6 mm (0,14″) e peso di 325 mg, sparati ad una velocità di 215 m/s, ovvero 774 km/h (con possibilità di raggiungere anche velocità superiori come riportato dal rapporto di prova). La norma STANAG 2920 consente di specificare una velocità V50 che rappresenta la velocità alla quale un proiettile potrebbe perforare l’oculare con una probabilità del 50%. In aggiunta gli occhiali conformi alla norma STANAG 4296 devono soddisfare una serie di requisiti, quali:

  • resistenza all’impatto secondo le condizioni definite dalla norma STANAG 2920;
  • criteri relativi al loro utilizzo: gli occhiali devono essere quanto più leggeri e confortevoli possibile, oltre a ridurre al massimo l’appannamento (attraverso ventilazione e/o opportuno rivestimento) e ad avere una buona resistenza ai graffi nel caso di utilizzo prolungato;
  • qualità ottica: gli occhiali devono fornire un campo visivo di almeno 160° e non devono distorcere la visione;
  • ulteriori caratteristiche: gli occhiali devono avere un grado di lucentezza quanto più basso possibile e devono essere compatibili con l’uso di altri elementi protettivi.

Questo sito utilizza i cookie, anche di profilazione di terze parti. Continuando a navigare il sito l'utente accetta di utilizzare i cookie.